REBLOG: Mary Shelley e Frankestein

- Radical Ging -

Quest’anno ricorre il duecentesimo anniversario dalla pubblicazione di uno dei romanzigotici più letti di sempre, Frankestein. Per la precisione, l’opera venne pubblicata per la prima volta il 1 gennaio 1818 dalla piccola casa editrice londinese Lackington, Hughes, Harding, Mavor, & Jone. L’autrice che si cela dietro questo romanzo non è altri che MaryShelley, figlia di due personaggi illustri della società inglese dell’epoca, WilliamGodwin, filosofo e politico autore del saggio Inchiesta sulla giustizia politica, e MaryWollstonecraft, celebre per il suo libro Rivendicazione dei diritti della donna.

La madre, in seguito alle complicazioni conseguenti il parto morì il 10 settembre 1797. Così Mary si trovò a passare gran parte della sua infanzia in aperta rivalità per l’affetto paterno con la seconda moglie dell’uomo, MaryJaneClairmont. Questa rivalità raggiunse il proprio apice quando la matrigna decise di mandare la figliastra in

View original post 633 altre parole