Dieci secoli di birra raccontati da Milka Rissanen e Juha Tahvanainen

di Edoardo Colombari (c.s.)

Tra le novità UTET del prossimo mese di ottobre spicca questa curiosa ed interessante opera di Milka Rissanen e Juha Tahvanainen “Storia dell’Europa in 24 pinte
Dieci secoli di birra” 24 episodi in cui una buona bevuta, la sua mancanza, o la cultura e il piacere della birra più in generale, hanno cambiato il corso della Storia. Re e operai, Martin Lutero e Hitler, monasteri medioevali e stadi di calcio, drammatiche battaglie e tregue inaspettate: la Storia in Europa è stata fatta (anche) con l’ausilio di qualche sorso di birra e questo brillante saggio ne dà conto attraverso 24 episodi che hanno in comune un solo elemento, la cultura e la passione per il luppolo.

8646cce7-79fc-4c05-95cd-fc32fe02febePer esempio, lo sapevate che:
• La prima tratta ferroviaria in Germania, da Norimberga a Furth, è stata costruita per trasportare giornali e birra (Liede- rer, una pils).
• Il primo tentativo di prendere il potere dei nazisti di Hitler (astemio) nacque in una birreria di Monaco (Löwenbrau, una lager).
• Nel 1991, nel primo parlamento eletto democraticamente in Polonia, entrò anche il Partito degli Amanti della Birra.

Mika RISSANEN e Juha TAHVANAINEN sono entrambi finlandesi e ricercatori di storia all’università. Insieme sono stati autori di diversi libri di divulgazione storica, tra i quali il libro sugli Sport nell’Antichità premiato in patria come miglior libro di non fiction dell’anno e miglior libro di sport dell’anno.