Lili Wright «La maschera dell’assassino» DeA Planeta dal 16 ottobre

Data di uscita: 16 ottobre
Pagine 448 – 16.00 euro

Inganni, avidità e vendette in una trama noir sullo sfondo di un Messico insolito e vibrante.

Messico, giorni nostri. Una maschera funeraria ricoperta di turchesi e schegge di conchiglia riemerge dalle sabbie di uno scavo illegale.
Quando Christopher, piccolo contrabbandiere che si fa chiamare il Predone, la raccoglie con mani tremanti, capisce subito essere di fronte a un ritrovamento speciale, un oggetto molto più antico e prezioso di quelli che abitualmente trafuga e rivende per finanziare il suo stile di vita non proprio esemplare. Quello che Christopher non può sospettare, è il vortice di avidità contrapposte, tradimenti e vendette che la maschera è in procinto di scatenare.
Troppi infatti sono coloro che, per motivi diversi, sognano di accaparrarsi il reperto che forse appartenne al leggendario re Montezuma. C’è Anna, che dagli Stati Uniti è in missione per conto del padre insigne accademico; c’è Rejes, sanguinario drug lord dall’identità sfuggente, abituato a soddisfare ogni capriccio e a comprare tanto le cose quanto le persone; c’è Ted, collezionista americano con moglie ricca e trascurata al seguito, che da anni progetta di montare un’esposizione di arte funeraria senza paragoni al mondo. E poi c’è El Tigre, il volto celato dietro un ghigno feroce, a caccia di una vittoria impossibile nel mezzo di un’atroce spirale di amore e di morte…

Lili WRIGHT ha lavorato a lungo come giornalista prima di dedicarsi a un master in non fiction writing alla Columbia University e all’insegnamento universitario. I suoi scritti sono apparsi su testate prestigiose come The New York TimesEsquireNewsweek, e Chicago TribuneLa maschera dell’assassino è il suo primo romanzo.

mascheraass