In_Oltre |percorso teatrale per spettatori curiosi |Teatro Nazionale di Genova

Con lo spettacolo The Global City di Instabili Vaganti, coproduzione tra Genova e l’Uruguay, in prima nazionale alla Sala Mercato dal 9 al 12 ottobre, prende il via In_Oltre, un percorso che propone 14 spettacoli in programma da ottobre ad aprile all’interno della stagione del Teatro Nazionale di Genova.

global city 122 (2)
Global City

Nuove drammaturgie, performance che incrociano musica e danza contemporanea, classici riletti in maniera sorprendente, collaborazioni internazionali. In_Oltre esplora il contemporaneo, le sue tematiche e i suoi linguaggi. Ci porta in mondi altri, geograficamente lontani, o in luoghi familiari, trasformati in specchi delle nostre nevrosi. Ci offre l’energia contagiosa di nuovi talenti e giovani compagnie, alle prese con testi contemporanei o spericolate riletture di classici.

L'Angelo di Kobane-Anna Della Rosa-ph Lanna
L’Angelo di Kobane

Dopo la città globale raccontata dagli Instabili Vaganti, seguendo il percorso troviamo Trilogy in Two di Andrea Liberovici, con la statunitense Helga Davis e lo Schallffeld Ensemble, opera mosaico che attraverso musica e video ci parla dell’identità europea (Teatro Duse 22-30 ottobre). Contemporaneamente alla Sala Mercato dodici giovani attori rivisitano Shakespeare ne La favola del principe Amleto (22 ottobre – 3 novembre) e la commedia cult di Tom Stoppard Rosencrantz e Guildenstern sono morti, messa in scena come una sorta di spin-off (Sala Mercato 5-17 novembre). Dal vivacissimo universo drammaturgico britannico arrivano anche la dark comedy Una mano mozzata a Spokane di Martin McDonagh (Sala Mercato 20-23 novembre) e L’angelo di Kobane di Henry Naylor, toccante monologo tratto da una storia vera (Sala Mercato 29 novembre – 15 dicembre). È invece firmata dal geniale drammaturgo argentino Rafael Spregelburd Lucido, commedia caustica con Jurij Ferrini (Sala Mercato 7-12 gennaio).

Happy Hour_Prato_by Molly Bloom-1
Happy Hour

Mix di poesia e acrobazia Gaia Scienza – La rivolta degli oggetti è il revival di un rivoluzionario spettacolo del 1976, affidato oggi a tre giovani interpreti (8-9 novembre). Uno scambio tra diverse generazioni di artisti dà vita anche a Una giornata qualunque del danzatore Gregorio Samsa, nato dall’incontro tra Lorenzo Gleijeses e l’Odin Teatret. Un attore e una danzatrice (Giorgio Scaramuzzino e Michela Cotterchio) ci parlano di maschi violenti e donne violate in Mia (sala Mercato 25 novembre), mentre La classe affronta il problema dell’integrazione (28-30 gennaio).  Supermarket A modern musical tragedy ci ritrae nell’atto consumistico per eccellenza (Teatro Duse 19-22 febbraio), mentre Happy Hour di Cristian Ceresoli, già autore del provocatorio La merda, ci proietta in un mondo distopico in cui è obbligatorio essere felici. Chiude la selezione Chi, un viaggio nell’adolescenza alla ricerca di un’identità, anche di genere, interpretato da ragazzi delle scuole insieme ad attori professionisti è (21-23 aprile Sala Mercato).

Supermarket 2 rid
Supermarket

“Abbiamo sempre detto che il Teatro Nazionale di Genova vuole essere il teatro di tutti e per questo siamo fieri di presentare cartelloni caratterizzati da molteplicità e varietà di titoli, che permettono a ogni spettatore di trovare il proprio spettacolo” dichiara il direttore Angelo Pastore. “Con il percorso In_Oltre accendiamo un riflettore in più su spettacoli che vanno a cercare un pubblico curioso, aperto alle novità, attento ai temi e ai linguaggi della contemporaneità”.

Per favorire la partecipazione della fascia più giovane è stata creata la Carta Libera In_oltre (6 ingressi 36 euro): riservata a chi ha sino a 26 anni, universitari o possessori di Green Card, può essere utilizzata da più persone contemporaneamente per gli spettacoli del percorso, che restano comunque sempre accessibili tramite biglietto singolo (15 euro, giovani 10 euro) o sfruttando le altre formule di abbonamento della stagione 19/20 del Teatro Nazionale di Genova.

Info: http://www.teatronazionalegenova.it

global-city-160
Global City