Addio a Omero Antonutti, attore, doppiatore indimenticabile interprete di tante pellicole. Il cordoglio del Teatro Nazionale di Genova

Il Teatro Nazionale di Genova si unisce al cordoglio del mondo culturale per la scomparsa di Omero Antonutti, attore cinematografico e teatrale ed apprezzato doppiatore. Sul grande schermo lavorò fra gli altri con i fratelli Taviani, Luigi Comencini, Marco Bellocchio. Alla fine degli anni Sessanta entrò nella Compagnia del Teatro Stabile di Genova a cui si legò per diversi anni prendendo parte a produzioni memorabili come “Una delle ultime sere di carnevale” e “I rusteghi” di Goldoni e “Madre Coraggio e i suoi figli” di Brecht, sempre diretto da Luigi Squarzina.

Anche la redazione de Il nido del Gheppio si unisce al dolore del mondo dell’arte.