Sabato 8 febbraio 2020 | “SABATO A TEATRO”: 8 febbraio 2020 ore 16 e ore 17.30 | Sala Mercato “Milo e Maya”

Sabato a Teatro

8 febbraio 2020 ore 16 e ore 17.30 | Sala Mercato

Milo e Maya

di Michele Losi | regia Anna Fascendini

con Anna Fascendini e Francesca Cecala

produzione ScarlattineTeatro / Campsirago Residenza

COMUNICATO STAMPA

Una lunga tavola imbandita dove toccare tutto, suonare tutto!

La rassegna per famiglie SABATO A TEATRO l’8 febbraio propone il secondo appuntamento di teatro multisensoriale, dedicato alla fascia d’età che va da 0 a 3 anni. Negli ultimi anni è cresciuta la richiesta per questo tipo di spettacolo, che va a offrire stimoli precisi ai bambini nella fase senso-motoria del loro sviluppo cognitivo. Dopo il successo di un evento analogo presentato qualche settimana fa, per Milo e Maya, in scena alla Sala Mercato, questo sabato è stata prevista una doppia replica (ore 16 e ore 17.30).

Originariamente nato all’interno di Opera Education, un progetto dell’Aslico che promuove la lirica e la musica classica tra le nuove generazioni, Milo e Maya, scritto da Michele Losi e diretto da Anna Fascendini, è prodotto da Scarlattine Teatro / Campsirago Residenza. Due attrici – la stessa Fascendini e Francesca Cecala – accolgono i bambini in uno spazio scenico a pianta centrale, organizzato in modo da permettere un rapporto quasi personale tra attore e spettatore, ma anche tra spettatore e spettatore. Tutto ruota quindi attorno a una tavola, da apparecchiare con posate di ogni tipo, piatti grandi e piccoli, lisci e tondi, tazze e bicchieri. Nell’attesa di un ipotetico pranzo, tutto diventa musica ed esplorazione, canto e gioco.

«I piccolissimi sanno ascoltare. E anche infilare, spostare, accumulare, portare, tirare, aprire, contare, pestare, correre, provare, chiudere, imitare, trasportare, ordinare, dividere, riempire, sollevare, nascondere. Sono loro lo spettacolo!» commenta Anna Fascendini.

Come tutti gli appuntamenti di SABATO A TEATRO anche Milo e Maya sarà accompagnato dalla scheda di lettura con i consigli bibliografici di Andersen, la rivista di letteratura per ragazzi, per continuare a casa l’esperienza iniziata a teatro. Sarà inoltre preceduto alle ore 15 da un laboratorio a cura di Tagesmutter, in cui si costruiranno semplici strumenti musicali da materiale di recupero. Il laboratorio è incluso nel prezzo del biglietto ma è obbligatoria la prenotazione al numero 010 5342 720.

 

Biglietti bambini 6 euro, adulti 8 euro. Carta «Sabato a teatro» 8 ingressi da usare anche in più persone sullo stesso spettacolo 40 euro. Biglietti e abbonamenti in vendita presso tutti i canali di vendita del Teatro Nazionale di Genova. INFO teatronazionalegenova.it


Crediti fotografici: Maiocchi