LARA LALLI

Lara è una madre single di una bambina di 5 anni che vive con un’ucraina di nome Nataly, vedova di un poliziotto, madre anche lei di un bambino della stessa età della figlia di Lara, che collabora a volte con la polizia per delle traduzioni. Nella prima delle 4 avventure (“Le avventure in bianco e nero di Lara Lalli”), Lara vede i fantasmi delle vittime dei suoi casi che sono legate al suo passato sentimentale. In tutte le scene del crimine compare Patrizia, la donna per la quale era fallito il matrimonio di Lara con un musicista, che sarà anche la prima vittima con cui si apre il romanzo. Accompagnata dal fedele vice Marco Martinelli, omosessuale o quantomeno bisessuale, Lara risolverà apparentemente tutti i casi senza collegarli a Patrizia, tuttavia, alla fine, si ritroverà accusata lei stessa dell’omicidio di Sandro Bulbi, l’uomo che anni prima l’aveva stuprata. Aiutata da un poliziotto di Torino di origine tedesca, Marco Beck, con il quale, durante un’indagine inizia una relazione, Lara sarà scagionata e si scoprirà che è stata Patrizia a compiere tutti gli omicidi.

Cover del volume 1 con i primi 4 libri, Nella mia mente e il progetto della cover del libro in uscita nel 2020 (l’unico con la grafica non firmata “Lallycula”!)

Nella seconda parte, “Niente è come sembra”, Lara si sta per sposare con Beck, l’ispettore tedesco/torinese ma ha dei forti dubbi, perché in realtà tutta la relazione è un’operazione sotto copertura per catturare una serial killer. In questo frangente, Lara scopre di essere innamorata del suo vice, che condivide però una lunga storia con un dentista, Federico Taglialerba. Lasciato dal compagno alla vigilia delle nozze di Lara, Marco Martinelli va a Torino e si dichiara scatenando non solo la serial killer, ma pure il suo ex che partecipa ad un tentativo di rapimento. Scoperto che l’operazione sotto copertura era pure dalla parte della mobile di Torino, alla data del matrimonio di Lara e Beck, si sposano invece Nataly e Vrenna, anche lui ispettore piemontese di origine calabrese.

Inizia così “Daccapo” la terza avventura, dove la relazione tra Lara e Martinelli diventa più calda da molti punti di vista. Lei deve smaltire un anno o quasi sotto copertura dove si era affezionata ad un altro e, soprattutto, il fatto che Marco, prima di lei, condividesse una relazione con un uomo. Mentre Lara e Martinelli arrivano a sposarsi, Federico si rivela il nuovo nemico, tramite una droga l’Ipnotica, riesce a far compiere omicidi con una parola d’ordine. A collaborare al tutto, Patrizia, che è stata rilasciata grazie ad un’abile mossa del suo avvocato. Alla fine, Federico verrà arrestato e Patrizia uccisa da Marco durante un agguato contro lui e Lara.

Nella quarta ed ultima avventura del volume, “Vendette a freddo”, sono passati 10 anni e Benedetta, la figlia di Lara, adottata da Marco, è cresciuta. Innamorata perdutamente di Bryan Sturzi, di nove anni più grande di lei ed ex vittima/colpevole di uno dei casi della vicenda precedente (Daccapo); Benedetta partecipa ad un’operazione sotto copertura contro delle escort minorenni e non, e qui si definisce la sua relazione con il giovane profiler. Contemporaneamente, Lara e Marco (diventato vicequestore) devono vedersela con un quadruplice omicidio a Santa Margherita Ligure, che ricalca quattro situazioni riconducibili alla loro storia e, soprattutto, a 10 anni prima. Dopo svariate indagini e con l’aiuto di personaggi di altri miei libri (in una sorta di crossover) si scoprirà che Federico, dal carcere, aiutato dal figlio di Patrizia, orchestrava tutto drogando la propria nonna, anche la vicenda delle escort minorenni.

Nel libro “Nella mia mente” sono passati ancora alcuni anni. Ritornano i personaggi delle storie di Lara Lalli, questa volta uniti in un vero e proprio crossover con altri romanzi della stessa autrice, da “Il sorriso del Greco” a “Gesù non abita più qui” passando per la saga di “Per Amore e Per” con “Better Together” e “Souls of Angels”. Con Sebastian, Anthony e Virginia entrati nella polizia giudiziaria di Genova, Bryan vive felicemente la sua relazione con Benedetta, alla quale Lara e Marco hanno dato un fratellino da pochi mesi. Ma durante l’esame di maturità della ragazza, si presenta una vecchia fiamma di Bryan circondata da un alone di mistero e delitti. Federico e don Sturzi sono ai domiciliari in convento, mentre Vincent cerca di aiutare l’amico a peggiorare la situazione dello zio che gli ha rovinato l’adolescenza, in testa a Lara ruoteranno diverse canzoni che avranno qualcosa in comune con i casi da risolvere e con la vita della squadra, nella polizia ma anche privata.

Nel libro conclusivo (in produzione): LA VENDETTA DEL CIELO ritroveremo Vincent avvocato che si occuperà di una delicata ed intricata indagine sugli abusi del clero partendo proprio dall’esperienza negativa dell’amico Bryan.

  1. Le avventure in bianco e nero di Lara Lalli e Niente è come sembra – libro – kindle 
  2. Daccapo – libro – kindle
  3. Vendette a Freddo – libro – kindle
  4. Lara Lalli (Le avventure in bianco e nero/Niente è come sembra/Daccapo/Vendette a Freddo) – libro – kindle
  5. Nella mia mente – libro – kindle
  6. La vendetta del cielo (2020)
  7. BSV Bryan Sebastian Vincent (Vendette a Freddo/La mia metà tedesca/Better Together*) – libro – kindle