THE LAST TWO TO DANCE

Finisce il 1992 con Hildegard che assume Akim come caposala al san Luke e un grande dolore nel cuore di tutti, alleviato solo dai bambini appena nati e dalla gravidanza di Cassiopea. Boris Vertikov, famoso ballerino, decide di aprire una scuola di danza a Malta, succursale di quelle di Ángelsgarðr e sono aperte le audizioni cui vogliono partecipare Christopher, Akim e Ossian da una parte, Stella, Eos e Amber dall’altra ma tutti pensano di usare ballerini differenti dai loro partner abituali. Stella addirittura è presa da Boris senza che debba fare la prova. Christopher rivela (solo a Ossian e Akim) che ha scoperto che Boris è suo padre e il suo voler fare l’audizione ha duplice motivazione. Mentre si costruiscono una casa per tre famiglie, la Oca’s i tre cercano di riallacciare i rapporti con le ex ma non sono aiutati dai fatti. Akim comincia ad avere dolore alla cicatrice del suo occhio, idem Javier per la fronte e Mies per lo zigomo. Quest’ultimo scopre per primo di essere Prudentia ma solo un viaggio nel futuro di Javier rivelerà che Prudentia è divisa in tre parti e anche lui è virtù così come Akim. L’essere in tre per i ragazzi divide anche gioie e dolori, come quello per il matrimonio di Madleine e Andres che tentano di evitare ma inutilmente. Teseus e Nicole vengono rapiti da Agas con la complicità di Claire, una maestra innamorata di Christopher e plagiata da una fattucchiera amante di Agas e inizia un viaggio tra Profeti e Sibille, sottoposti di Prudentia, dentro la cappella Sistina per recuperare ventidue lame di Tarocchi ed aprire il luogo dove mettere un’anfora contenente Agas e sigillarlo per sempre con i bassorilievi delle virtù. Durante la corsa, Madleine scopre di essere Vir. La battaglia però prende una piega strana, Akim, Javier e Mies si ritrovano crocifissi a testa in giù dopo un calvario simile a quello di Cristo, dove sentono l’uno il dolore dell’altro. Solo il loro vero amore può salvarli. Amber libera Akim, Krimyld, liberando Mies, scopre di essere amata da lui ma Esmeralda non riesce a liberare Javier. Madleine allora fa pietrificare Andres e addormenta Esmeralda e va a liberare Javier promettendogli ancora che verrà il loro tempo. Vincono e riescono, anche senza la predella di Spes, a rinchiudere Agas nell’anfora di Temperantia, consapevoli che la battaglia non è ancora finita. Alla fine del sesto romanzo, si concludono le audizioni e Christopher e Boris (che nel frattempo si erano chiariti) confessano al resto del mondo di essere padre e figlio.